AISUSTUDIUCRAINI | aisustudiucraini

L’Associazione Italiana di Studi Ucrainistici

L'Associazione Italiana di Studi Ucrainistici (A.I.S.U.) è stata fondata il 25 maggio 1993. Suo fine istituzionale è quello di promuovere e favorire lo sviluppo di studi dedicati all'Ucraina, alla sua storia, alla sua cultura, alla sua lingua e letteratura. Già nel 1989 l'Italia aveva ospitato a Napoli e Ercolano un Congresso Internazionale che aveva segnato una tappa importante nella presa di coscienza dell'esistenza della realtà culturale e storica dell'Ucraina negli ambiti accademici e politici italiani, e occidentali in genere. In quell'occasione avvenne infatti la fondazione dell'Associazione Internazionale degli Ucrainisti, che ha svolto un'importante attività d'informazione e diffusione culturale.

News


è disponibile il video della presentazione del volume sull’Ucraina contemporanea “From ‘The Ukraine’ to Ukraine. A Contemporary History, 1991-2021”.

Venerdì 19 marzo Mykhajlo Minakov, Georgiy Kasianov e Matthew Rojansky hanno presentato al pubblico il volume sull’Ucraina contemporanea "From 'The Ukraine' to Ukraine. A Contemporary...


23rd March 2021

è disponibile il video dell’incontro con i soci nominanti al Drahoman Prize

Sabato 27 febbraio 2021 Maria Grazia Bartolini e Yaryna Grusha Possamai hanno conversato con i soci AISU nominati al Drahoman Prize, il premio lanciato nel...


12th March 2021

In evidenza

Presentazione di From “the Ukraine” to Ukraine. A Contemporary History, 1991–2021

Venerdì 19.03 alle 17:00 (GMT+1) sulla pagina Facebook dell’AISU
Mykhailo Minakov Georgiy Kasianov Matthew Rojansky presentano il volume sull’Ucraina contemporanea “From ‘The Ukraine’ to Ukraine.
A Contemporary History, 1991-2021″.

Moderano i soci dell’AISU Simone Attilio Bellezza e Marco Puleri.

Lingua della presentazione: inglese.

(more…)

L’inaugurazione della statua a Taras Ševčenko a Firenze

 


Il 9 marzo, il giorno in cui si celebrano i 207 anni dalla nascita del poeta ucraino Taras Ševčenko, il sindaco di Kyiv Vitaliy Klytschko  e il sindaco di Firenze Dario Nardella hanno inaugurato a Firenze il monumento al sommo poeta ucraino. (more…)