L’inaugurazione della statua a Taras Ševčenko a Firenze

 


Il 9 marzo, il giorno in cui si celebrano i 207 anni dalla nascita del poeta ucraino Taras Ševčenko, il sindaco di Kyiv Vitaliy Klytschko  e il sindaco di Firenze Dario Nardella hanno inaugurato a Firenze il monumento al sommo poeta ucraino. La statua di bronzo ideata dall’architetto ucraino Oleh Pinčuk è stata collocata nel cortile interno della Biblioteca delle Oblate (Via dell’Oriuolo 24), a pochi passi dalla Santa Maria del Fiore.

Durante la cerimonia ufficiale di inaugurazione, svoltasi al Salone del Cinquecento di Palazzo Vecchio, la presidentessa dell’AISU Giovanna Brogi ha tenuto un discorso sulle italianità presenti nella poesia di Taras Ševčenko e sull’importanza di iniziative bilaterali come questa.

Il monumento è stato donato dal comune di Kyiv al comune di Firenze nell’ambito di un progetto di collaborazione culturale, lanciato a Kyiv nel 2015 con l’inaugurazione di un monumento a Dante. 

Il video della cerimonia di apertura è disponibile sulla pagina dell’Ambasciata ucraina in Italia.

https://www.facebook.com/ukr.embassy.italy/videos/1341969636177734