Premio internazionale Ivan Franko. Finalisti

La monografia della nostra socia Maria Grazia Bartolini, «Пізнай самого себе». Неоплатонічні джерела у творчості Г. С. Сковороди» (Kyiv: Akademperiodika, 2017), è tra i tre finalisti del premio internazionale Ivan Franko per la categoria “Significant Achievements in the field of Ukrainian Studies”. Il vincitore verrà scelto da una giuria internazionale che si riunirà a Vienna il 21-23 giugno. La premiazione si svolgerà il 27 agosto a Drohobych, città natale di Ivan Franko.

Convegno “Dove va l’Ucraina?”

Vi proponiamo il programma del convegno “Dove va l’Ucraina? Quadro storico, attualità, prospettive future” che si terrà a Venezia il prossimo 2 aprile con il patrocinio dell’AISU. Il convegno è organizzato da Aldo Ferrari e dal nostro socio Andrea Franco e vedrà la partecipazione di numerosi membri della nostra Associazione.

Continue reading Convegno “Dove va l’Ucraina?”

“Babij Jar” di Anatolij Kuznecov esce in Italia

Per la casa editrice Adelphi è uscito il romanzo storico “Babij Jar” di Anatolij Kuznecov, scrittore di lingua russa, nato a Kyiv, che ebbe il coraggio di mettere per iscritto i propri ricordi del massacro degli ebrei nell’Ucraina occupata dai nazisti, a cui lui aveva assistito direttamente.

Continue reading “Babij Jar” di Anatolij Kuznecov esce in Italia

Tre guerre così diverse

Yaryna Grusha

Negli ultimi anni gli scrittori ucraini hanno cercato ognuno a modo suo di dare la propria opinione sulla situazione ucraina attuale. Questa rinnovata attenzione alla realtà politica e sociale ha promosso anche una riflessione su concetti improvvisamente resi attuali dagli eventi degli ultimi tre anni: guerra, sfollati, reduci, trauma post bellico, confini, patria, separatismo, lingua madre. Tra le ultime novità editoriali abbiamo scelto tre romanzi che parlano della guerra, un tema che domina l’esistenza odierna degli ucraini.

 

Zhadan

Continue reading Tre guerre così diverse

Riflessioni sul romanzo La strada del Donbas di Serhij Žadan.

Dalla conferenza stampa tenutasi a Pordenone il 15 ottobre 2016.

serhiy_zhadan_in_uzhgorod_announcement_preview_medium

 Serhij Žadan è nato in una cittadina della regione di Luhans’k, oggi teatro della guerra che dal 2014 si svolge nel Donbas. Ancora oggi, nonostante gli accordi di Minsk, le due repubbliche autoproclamate di Donec’k e Luhan’sk e le milizie russe non cessano di sparare sui soldati dell’esercito ucraino. A Charkiv, la città dove Žadan vive, c’è uno dei più grandi ospedali militari dell’Ucraina e non passa giorno che non vi vengano trasportati soldati feriti. I soldati muoiono ancora quasi quotidianamente sul fronte.

Continue reading Riflessioni sul romanzo La strada del Donbas di Serhij Žadan.

Presentazione del “Principe Giallo” di Vasyl’ Barka

barka

Il 19 novembre presso la Libreria Zaum di Bari si terrà la presentazione della traduzione italiana del romanzo di Vasyl’ Barka “Il principe giallo. Lo sterminio per fame dei contadini ucraini”, edito da Pentagora.
L’evento è organizzato dall’associazione culturale “Terre di confine”.

A presentare l’opera ci sarà il traduttore e nostro socio . L’incontro sarà introdotto da Olena Nazarenko, presidente dell’associazione “Terra di confine ” .

 

Presentazione del libro di Serhij Žadan Vorošylovhrad

Giovedì 15 settembre a Pordenone si terrà la presentazione del libro di Serhij Žadan Vorošylovhrad (tradotto in italiano da Giovanna Brogi col titolo “La strada del Donbas”) che esce in questi giorni presso la casa editrice Voland.
La presentazione avrà inizio alle ore 18, nell’ambito della grande fiera letteraria Pordenonelegge. Sarà presente l’autore.
Alle 14 è prevista una conferenza stampa.

Zhadan-474