AISUSTUDIUCRAINI | aisustudiucraini

L’Associazione Italiana di Studi Ucrainistici

L'Associazione Italiana di Studi Ucrainistici (A.I.S.U.) è stata fondata il 25 maggio 1993. Suo fine istituzionale è quello di promuovere e favorire lo sviluppo di studi dedicati all'Ucraina, alla sua storia, alla sua cultura, alla sua lingua e letteratura. Già nel 1989 l'Italia aveva ospitato a Napoli e Ercolano un Congresso Internazionale che aveva segnato una tappa importante nella presa di coscienza dell'esistenza della realtà culturale e storica dell'Ucraina negli ambiti accademici e politici italiani, e occidentali in genere. In quell'occasione avvenne infatti la fondazione dell'Associazione Internazionale degli Ucrainisti, che ha svolto un'importante attività d'informazione e diffusione culturale.

News


è disponibile il video della presentazione dell’antologia “Negli occhi di lei”

Mercoledì 28 aprile alle 18:00 in diretta sulla pagina Facebook di Besa editrice il nostro socio Lorenzo Pompeo, scrittore e traduttore dall'ucraino, è stato intervistato da...


6th May 2021

è disponibile il video della presentazione del volume sull’Ucraina contemporanea “From ‘The Ukraine’ to Ukraine. A Contemporary History, 1991-2021”.

Venerdì 19 marzo Mykhajlo Minakov, Georgiy Kasianov e Matthew Rojansky hanno presentato al pubblico il volume sull’Ucraina contemporanea "From 'The Ukraine' to Ukraine. A Contemporary...


23rd March 2021

In evidenza

Esce l’antologia di prosa femminile ucraina “Negli occhi di lei”


Nelle librerie italiane fisiche ed on line è arrivata l’antologia di prosa femminile ucraina “Negli occhi di lei” edito da Besa Editrice, di cui il nostro socio Lorenzo Pompeo è il curatore e traduttore. All’interno del volume, Lorenzo Pompeo ha raccolto i racconti brevi di scrittrici come Oksana Zabužko, Jevhenija Kononenko, Larysa Denysenko, Dzvinka Matijaš e altre. Il quadro in copertina è opera della giovane pittrice kieviana Daryna Mykytjuk.

(more…)

Vincitori della competizione annuale dell’AAUS

Siamo lieti di annunciare che l’articolo della nostra socia Maria Grazia Bartolini “”Engrave this memory in your heart as if on a tablet…”: Memory, meditation, and visual imagery in seventeenth-century Ukrainian preaching,”, (Canadian Slavonic Papers, 62.2 2020) ha ricevuto la menzione d’onore nella sezione (more…)